Salvare una vita dal suicidio

Ho appena salvato la vita di un uomo. Su messenger mi scrive una persona che non conosco e che non ho mai sentito. Mi scrive: “voglio togliermi la vita”. Valuto velocemente la situazione e decido di intervenire chiamando il 113 e il 118. Conversando riesco da questo uomo a farmi dire dove abita, la via, il numero e cosa sta facendo. Riesco ad intrattenerlo scrivendo con lui su messenger mentre contemporamente sono al telefono con il 113. L’operatrice delle forze dell’ordine mi aggiorna sugli spostamenti dei suoi colleghi e intanto io convinco la persona ad aprire la porta, a farsi aiutare, a fidarsi. Scrivo con l’adrenalina in corpo che si attenua quando le forze dell’ordine entrano in casa di questa persona in tempo. Salvadogli probabilmente la vita. L’operatrice mi ringrazia per la presa di posizione verso il salvataggio di una vita umana. Poco dopo anche il 118 mi chiama e mi ringrazia dicendomi che anche loro stanno arrivando sul posto. Orgoglioso prima come uomo e poi come psicologo di aver salvato una vita umana oggi. E soprattutto grazie al 113 e al 118 per la velocità di intervento e collaborazione. Gli psicologi salvano non solo chi muore dentro, ma anche chi vuole farlo fuori.

Dr. Leano Cetrullo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...